HISTORY CAMP 6.0

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Notizie Diritti > HISTORY CAMP 6.0

20-06-2024

Il 2024 è il più grande anno elettorale della Storia. Oltre 4 miliardi di persone sono chiamate al voto in tutto il globo e sarà un anno cruciale per le democrazie, non solo in Europa ma nel mondo. Il Campo di formazione residenziale History Camp 6.0 vuole fornire strumenti critici allƏ giovani partecipantƏ perché diventi per loro semplice la connessione tra passato e presente, coltivando la consapevolezza delle scelte che compiono, il rispetto degli altrƏ e dei diritti di tuttƏ. History Camp DALLE “ZONE LIBERE” ALLE DEMOCRAZIE si svolgerà tra Palagano e Gombola dal 28 al 31 agosto 2024. Attraverso workshop e giochi interattivi, trekking, visite a siti storici e incontri con espertƏ, il Camp diventerà un laboratorio di democrazia e cittadinanza attiva. Il focus riguarderà le complesse dinamiche che intercorrono tra democrazia e rappresentatività, dall’esperienza delle “zone libere” partigiane del secolo scorso alle attuali opportunità di informazione incentrate sul libero accesso, inclusività e partecipazione.

PROGRAMMA
MERCOLEDÌ 28 AGOSTO 2024
10.00: arrivo, accoglienza e sistemazione dei partecipanti presso l’Ostello Podesteria di Gombola
13.00: pranzo al Centro Servizi Parco Santa Giulia
15.00: Visita guidata al parco della Resistenza del Monte Santa Giulia a cura di Roberto Tincani
18.00: Cittadini in onda: laboratorio di podcast a cura di Andrea Genzone
20.00: Cena all’Hotel Parco di Palagano
21.30: Cinelab al “Nuovo Cinema Excelsior” di Palagano: incontro con Enrico Masi, Piergiorio Aderni e Stefano Migliori resgista, sceneggiatore e produttore di Paura all'alba" 

GIOVEDÌ 29 AGOSTO 2024
9.00: Trekking a Palaveggio (Polinago) a cura di Walter Telleri
13.00: pranzo al sacco
15.00: “Zone libere o Repubbliche partigiane? Esperienze di autogoverno nell’Italia occupata” con Iara Meloni
18.00: Cittadini in onda: laboratorio di podcast a cura di Andrea Genzone
20.00: cena presso la Podesteria di Gombola
21.30: “1960: the making of the President”, gioco da tavolo sulle storiche elezioni presidenziali USA tra Richard Nixon e John Fitzgerald Kennedy

VENERDÌ 30 AGOSTO 2024
9.00: Trekking con gli asini a cura dell’Asineria di Gombola
13.00: pranzo al sacco
15.00: “Dalle democrazie analogiche a quelle digitali: le metamorfosi nella rappresentanza e nella sfera pubblica” con Massimiliano Panarari, professore di Sociologia della comunicazione Università di Modena e Reggio Emilia
17.00: Cittadini in onda: laboratorio di podcast a cura di Andrea Genzone
20.00: cena al Matana Pub
21.30: History telling musicale a cura di Mutuo Soccorso Poetivo al Matana Pub di Palagano

SABATO 31 AGOSTO 2024
9.00-10.45: visita guidata alla Rocca e al Museo di Montefiorino
11.00: tavola rotonda “Dai CLN alle democrazie digitali” modera Gerardo Bisaccia (Vice Presidente Arci Modena – ong ARCS). Vanni Bulgarelli (Presidente Anpi provinciale di Modena) e Daniela Lanzotti (Presidente Istituto Storico di Modena) 

Ai partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione History Camp 6.0 è un progetto organizzato e promosso da Arci Modena Comitato Provinciale, Anpi Provinciale di Modena, Istituto storico di Modena. In collaborazione con Anpi Prignano, Amici del Museo della Resistenza di Montefiorino, Città Futura, Col passo a tempo di chi sa ballare. Con il sostegno di Fondazione Modena e il contributo di Regione Emilia-Romagna e con il patrocinio di Comune di Palagano, Comune di Montefiorino, Comune di Frassinoro, Comune di Polinago, Comune di Modena e Provincia di Modena.

Per iscriversi basta inviare una mail a historycamp.arcimo@gmail.com allegando:
Form di iscrizione (lo trovi qua sotto in allegato, sia per adulti che per minori)
Ricevuta di pagamento della quota di iscrizione copia del documento di identità e del codice fiscale

ISCRIZIONI: possono iscriversi le persone che hanno più di 16 anni fino al raggiungimento dei 15 posti disponibili
COSTI: La quota di partecipazione è di 150 euro e include le lezioni frontali, le uscite, il soggiorno (3 notti e 4 giorni) e i pasti. Tessera Arci obbligatoria (si può fare l'estiva a 5 euro)
INFO IMPORTANTI: Il gruppo farà base nel suggestivo Ostello Podesteria di Gombola, ogni partecipante dovrà venire munito delle lenzuola e degli asciugamani necessari per il soggiorno

Per il versamento Banca Popolare dell’Emilia Romagna
cc Arci Modena
IBAN IT67E0538712903000000008394
CAUSALE: Nome Partecipante, History Camp 6.0

Il programma può essere soggetto a modifiche.

History Camp, giunto alla sua 6° edizione, è un Campo di formazione residenziale che attraverso laboratori, trekking, giochi da tavolo, visite ai luoghi della Memoria, incontri con esperti si prefigge di promuovere la storia e la memoria del ‘900 in Emilia Romagna presso le giovani generazioni e confrontarla con l’attualità. Il tema di questa edizione, legandosi all’80° anniversario della Repubblica di Montefiorino, sarà DEMOCRAZIE. La Repubblica di Montefiorino infatti è stata una delle prime, più estese e durature “zone libere” durante l’occupazione nazifascista e ha mostrato un modo nuovo, più libero, di organizzarsi, rispetto al ventennio fascista. Confrontando quell'organizzazione con il sistema di oggi, ci si accorge che la democrazia rappresentativa sta vivendo una crisi della rappresentanza e un deficit di legittimazione, a causa di innovazioni tecnologiche, economiche e sociali. Il 2024, con oltre 4 miliardi di persone chiamate alle urne, sarà il più grande anno elettorale della Storia e molte problematiche globali incombono su queste scelte. Tornare nei luoghi di memoria per approfondire gli albori della democrazia, riflettendo sulle difficoltà di allora e di oggi, fornirà ai giovani partecipanti una consapevolezza degli strumenti di cittadinanza attiva e democratici, fondamentale per arginare i rischi che strategie populiste e/o autoritarie possano divenire liberticide e antidemocratiche, anche se legittimate dal voto. Il programma può essere soggetto a modifiche

Allegati: