Testamento biologico

Dove sei: Homepage > Attività > Testamento biologico

ARCI fa parte del Comitato Articolo 32 per la libertà di cura insieme a Cgil, Libera Uscita, Anpi, Uaar, Comitato di bioetica, Uisp, Udi, Auser, Movimento consumatori, Libertà e Giustizia, Endas, Centro Attività psicosomatiche, Circolo La Montagnola e Federconsumatori.  Per questo, ARCI offre uno sportello gratuito di consulenza alla compilazione del testamento biologico. Il testamento biologico è una dichiarazione che specifica il trattamento sanitario a cui si vuole essere sottoposti nel caso di futura impossibilità a comunicare direttamente a causa di malattia o incapacità. 

Ti serve aiuto per compilare la DAT?
Chiama il numero 059/2924753 o 059/2924711 per parlare con Anna Ferri, la responsabile dello sportello, che su appuntamento guida alla compilazione dei vari documenti.

Dopo questo passaggio è necessario fissare un appuntamento all'Ufficio dello Stato Civile. Al momento del deposito della dichiarazione devono presentarsi insieme ai fiduciari (persone di fiducia che si impegnano a far rispettare la volontà sottoscritte) muniti del documento di identità. La Dat può essere in un qualunque momento revocata o modificata dal dichiarante, con la stessa procedura prevista per la presentazione.

Come depositare il proprio testamento biologico (o dichiarazioni anticipate di trattamento DAT) presso il Registro Comunale di Modena

 1.    Prendere appuntamento:
Per informazioni tel. 059 – 203.2077 da lunedì a venerdì 9.00 – 10.00; per prenotazioni appuntamenti tel. 059-2032421 da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.30
PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI ON LINE: www.comune.modena.it/prenotazione-appuntamenti (Urp o via Santi 60 con operatore al computer) 

 2.    Presentarsi insieme al proprio fiduciario

 3.    Presentarsi avendo già compilato le proprie direttive anticipate di trattamento (DAT) che vanno consegnate in due copie in busta aperta

 4.    Portare con sé l’istanza stampata (scaricabile online al momento della prenotazione), che deve essere firmata davanti al funzionario del Comune sia dal dichiarante che dal fiduciario. Al momento del deposito sarà fatta sottoscrivere una dichiarazione, su modulo fornito dall’ufficio, da cui risulta che abbiamo depositato il nostro testamento biologico presso il registro comunale. La ricevuta va conservata

 5.    Occorre presentarsi con documenti di identità validi, essere maggiorenni e risiedere nel Comune di Modena

 6.    Tenere in casa una copia della DAT e la ricevuta, in un cassetto dove sia facile trovarla in caso di necessità

 7.    vi suggeriamo di tenere nel portafogli un foglietto con scritto: HO DEPOSITATO LE DAT NEL COMUNE DI MODENA, con nome e numero di telefono del fiduciario

Se il fiduciario rinuncia serve un atto scritto che il dichiarante deve consegnare all’ufficio comunale, se il fiduciario deve essere sostituito per altro motivo è sempre il dichiarante a dover fare la comunicazione.

Scarica qui il tuo Testamento Biologico da compilare 

Testamento biologico, incontro a San Damaso

Testamento biologico, incontro a San Damaso

Cure palliative, terapia del dolore, testamento biologico: cosa prevedono le nuove norme della legge del 22 dicembre 2017? Se ne ...

15/02/2018

Vai all'articolo completo