Ultime notizie

70mo - solo concerti a6 retroPrende il via il tour di History Music Lab, che il 24, 25 e 26 aprile porterà a Sassuolo, Modena e Castelfranco i musicisti selezionati dall'omonimo concorso che avranno così l'occasione di esibirsi su palchi importanti per celebrare i 70 anni dalla Liberazione

Sul palco saliranno: TASTE OF CINDY, OSCAR DI MONDOGEMELLO e LA COMPAGNIA DELLO STRISCINO

Le date:
24 aprile alle 21 al Temple Bar di Sassuolo
25 aprile alle 22 al Vibra Club di Modena
26 aprile alle 18.30 a Bosco Albergati (Castelfranco Emilia)

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e si terranno anche in caso di maltempo.

 

liberazioneTanti gli appuntamenti per il 70esimo anniversario della Resistenza proposti dai circoli e dalla Polisportive Arci presenti su Modena e provincia:

Modena

Venerdì 24 aprile - Vibra club
LIBERI DI BALLARE
dj  Daniele Baldelli / fabietto disco Inn / Laika djs

Sabato 25 aprile 
Ore 22 al Vibra di Modena
HISTORY MUSIC LAB IN TOUR
Live di Taste of Cindy, Oscar di Mondogemello e La Compagna dello Striscino

Domenica 26 aprile
Ore 14.30 - circolo ricreativo culturale di Cittanova
BICICLETTATA PER RICORDARE I CIPPI PARTIGIANI
Ritrovo alle 14 davanti al Circolo di Cittanova. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Ore 16.30 - Piazza di Marzaglia Vecchia
CONCERTO DELLA BANDA CITTADINA "A.FERRI" DI MODENA

Ore 17 - Marzaglia Vecchia
Corteo e deposizione delle corone commemorative al monumento ai caduti e al cippo partigiano

Ore 17.30 - Piazza di Marzaglia Vecchia
orazioni ufficiali e commemorazioni - seguirà un momento conviviale con gnocco fritto per tutti. Eventi organizzati in collaborazione con il circolo Arci Marzaglia.

Sassuolo

Mercoledì 22 aprile ore 14.30
Commemorazione dei caduti della Resistenza
al termine verrà offerto un rinfresco all'interno del Circolo Arci Alete Pagliani (Via Monchio, 1) 

Giovedì 23 aprile ore 20.30 - Sala Luigi Mammi Circolo Alete Pagliani
Spettacolo teatrale "La storia di Ermes Oliva, detto Al Nigher" con la regia e la partecipazione di Arturo Franzoni, Lauro Comastri e Sabina Iotti, a cura della Compagnia Teatro d'arte e studio. A cura del Circolo Alete Pagliani

Venerdì 24 aprile ore 21 - Temple Bar
HISTORY MUSIC LAB IN TOUR
Live di Taste of Cindy, Oscar di Mondogemello, Compagnia dello Striscino
Evento inserito nel progetto Histroy Music Lab promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Arci, Istituto Storico di Modena in collaborazione con Associazione Tilt, Pandora, Vibra, Circus, Città degli Alberi, Radio Liberamente.

Sabato 25 aprile
Ore 15 ritrovo in P.le della Rosa
Ciclocamminata della memoria
A RUOTA LIBERA. IN BICICLETTA PER LA LIBERTA'
Itinerario cittadino nei luoghi della memoria della Seconda Guerra Mondiale e della Liberazione dal Nazifascismo a Sassuolo. All'arrivo a Borgo Venezia è previsto un rinfresco.
A cura del Circolo Alete Pagliani, Circolo 1 maggio, Anpi Sassuolo, Terra Pace e Libertà. Promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Istituto Storico di Modena.

Ore 15 parco Norma Barbolini - Circolo Alete Pagliani
PRANZO DELLA RESISTENZA
Prenotazione presso il circolo. A cura del Circolo Alete Pagliani e Anpi Sassuolo.

Sabato 16 maggio ore 14.30 Circolo Ottavio Tassi
Presentazione del libro "Ottavio Tassi" di Andrea Barbieri
L'autore dialogherà con il pubblico presente in sala. A cura di Società di Mutua Assistenza fra operai e artigiani Luciano Barozzi, Circolo Ottavio Tassi. 

Carpi

Domenica 26  alle 20.30 e lunedì 27 aprile alle 21 al cinema Ariston di San Marino di Carpi verrà proiettato il film
"Diplomacy - Una notte per salvare Parigi" di Volker Schlöndorff.
Domenica 26 aprile dalle 15 piazzale Re Astolfo 
SCHEGGE DI TEMPESTA RESISTENTI
Live di Tre allegri ragazzi morti, Schegge di Liberazione, Pierpaolo Capovilla, Il Pan del Diavolo e Uochi Toki
(In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro Comunale di Carpi - ingresso gratuito)
Soliera
Giovedì 23 aprile - ore 21:00
"La donna nella resistenza"
Film documentario di Liliana Cavani
Presso Nuovo Cinema Teatro Italia Via Giuseppe Garibaldi, 80, Soliera (MO) 
Venerdì 24 aprile - ore 21:30
LIBERI DI BALLARE 
READING RESISTENTE (letture musicate sulla liberazione)
BANDA POPOLARE DELL'EMILIA ROSSA
+ DJSET by Isla Bonita 
Presso Arci Dude Via A.Grandi 159
Domenica 3 Maggio - ore 21:00
"BELLO CIAO!"
Spettacolo teatrale scritto da maurizio garuti per l’interpretazione di “vito”
Presso Nuovo Cinema Teatro Italia Via Giuseppe Garibaldi, 80, Soliera (MO) 

Castelfranco

Domenica 26 aprile ore 19 a Bosco Albergati
HISTORY MUSIC LAB IN TOUR
Live di Taste of Cindy, Oscar di Mondogemello, Compagnia dello Striscino 

Camposanto

Domenica 26 aprile 
Ore 9:30 Resistour | Bus tour nei luoghi della Resistenza di Camposanto
Ore 12 Inaugurazione della nuova sede della sezione ANPI di Camposanto presso i locali del circolo ARCI Fermata 23:
Interverranno Aude Pacchioni, presidentessa ANPI Provinciale, e Elia Zanetti, responsabile di zona ARCI.
Seguirà rinfresco.
Domenica 3 maggio 2015 - ore 21
Parteggiare - spettacolo al femminile sulla Resistenza di e con Raffaella Bulgarelli e Tamara Tassinari
Piazzale davanti al circolo Fermata 23, via Marconi 37 (Camposanto, MO)
A seguire, spaghettata partigiana.

 

5x1000Dai una mano alla cultura e contribuisci anche tu a far crescere il sistema di saperi, opinioni e arti che insieme formano quell’eredità storica che attraversa le epoche e ci rende ciò che siamo. Il termine cultura deriva dal latino coltivare e come Arci Modena ti chiediamo di aiutarci a coltivarla sul nostro territorio, realizzando progetti che siano inclusivi e partecipati. Farlo è semplicissimo e non costa nulla: attraverso la dichiarazione Irpef puoi decidere di destinare il “5 x mille” ad Arci Modena utilizzando il codice fiscale del comitato (94015660361), contribuendo così alla realizzazione di progetti culturali come rassegne di cinema, libri, arte, musica, momenti di approfondimento e di incontro su temi di attualità. Agire cultura è un pezzo importante delle vita di tutti i cittadini e un’offerta ricca contribuisce a rendere più bello e vivibile il nostro territorio. Per questo ti chiediamo di devolvere questo importante contributo alle attività culturali e di aggregazione che da oltre 50 anni svolgiamo a Modena e provincia. 
Il nostro impegno è quello di raccogliere la somma finale, per la realizzazione di progetti dedicati alla cultura come abbiamo fatto in passato per la ricostruzione della sede Arci a L’Aquila, per portare il cinema nei campi e tra i bambini del Saharawi e per tante altre iniziative che ogni giorno i nostri 65mila soci e volontari portano avanti con pazienza e perseveranza. Se pensi di poter devolvere ad Arci Modena il tuo contributo, scrivi nel riquadro del codice fiscale “Sostegno del volontariato e delle attività di promozione sociale” il seguente numero: 94015660361.

Nella sede di Arci Modena (via IV novembre 40/L – Modena) e nei nostri circoli potrai trovare i biglietti pro memoria da portare con te in occasione della dichiarazione dei redditi.
Sul nostro sito web, www.arcimodena.org, si troverà la puntuale documentazione sulla cifra raccolta, di come sarà devoluta e a quali progetti.
latempestaCast stellare per “Schegge di Tempesta Resistenti”, la manifestazione musicale per celebrare i 70 anni dalla Liberazione che si svolgerà il 26 aprile in piazzale Re Astolfo a Carpi.
Si parte alle 15 e sul palco saliranno alcuni dei gruppi indie più importanti, selezionati dall’etichetta discografica La Tempesta Dischi fondata dai Tre allegri ragazzi morti, che saranno in piazza con Uochi Toki, Il Pan del Diavolo, Pierpaolo Capovilla. Il concerto sarà intervallato dal reading di Schegge di Liberazione.
L’evento è organizzato all’interno del cartellone DNA Memoria da Arci Modena, Città di Carpi, Comitato per la memoria del Comune di Carpi, Kalinka e Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, in collaborazione con La Tempesta, Fondazione ex campo Fossoli, Mattatoio, Barabba e Anpi. 

I Tre allegri ragazzi morti nascono nel 1994 per iniziativa del chitarrista e fumettista Davide Toffolo – che disegna anche le loro maschere diventate ormai un cult - e del batterista Luca Masseroni (in arte Luca Casta). Oggi con loro suonano Enrico Molteni e Andrea Maglia. Nel 2013 con la loro etichetta discografica hanno pubblicato “Il fantastico introvabile live. Bootleg”. 
Uochi Toki è un duo formato nel 2002 vicino ad Alessandria e composto da Matteo “Napo” Palma (voce e testi) e Riccardo “Rico” Gamondi (elettronica). Nel 2015 sono tornati sotto contratto con La Tempesta Dischi e sono usciti con il decimo album, un doppio cd intitolato “Il limite valicabile”. 
Il Pan del Diavolo è un gruppo folk siciliano formato da Pietro Alessandro Alosi e Gianluca Bartolo. Nel giugno 2014 sono usciti con il terzo album in studio, “FolkRockBoom”, sempre per La Tempesta Dischi. 
Pierpaolo Capovilla, cantautore e bassista italiano, tra i fondatori de Il Teatro degli Orrori e dei One Dimensional Man, nel 2014 è uscito con il suo primo album solista: “Obtorto collo”, prodotto da Taketo Gohara su etichetta La Tempesta Dischi.
Schegge di Liberazione è un ebook sulla Resistenza collaborativo e gratuito, pubblicato online dalla casa editrice e blog Barabba, che verrà presentato in forma di reading con accompagnamento musicale.
cinema diffuso 31 marzoLa storia di Nick Cave, i documentari del collettivo ZimmerFrei e un viaggio in moto tra i bar dell’America dell’ovest: la rete cinema diffuso sbarca a Modena con una rassegna fatta di produzioni indipendenti e musica dal vivo che porterà sotto la Ghirlandina, per cinque martedì fino a maggio, una selezione di film e documentari in lingua originale con sottotitoli in italiano che difficilmente arriveranno nelle sale tradizionali. L’evento, ospitato dallo storico cinema Astra (via Rismondo, 21 – Modena) è organizzata da Voice Off e Arci Modena con il supporto del Kinodromo di Bologna e il patrocino dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Le serate prenderanno il via alle 19 nel foyer con aperitivo, concerto o djset in attesa della proiezione, in programma alle 21. Il biglietto costa 7 euro, previsto un ridotto a 5 euro per i possessori di tessera Arci, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, Voice Off. Per ogni appuntamento sarà attivata una promozione: le prime cinquanta persone che invieranno un messaggio (3384912889/ Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) indicando nome e cognome avranno diritto all’ingresso più un drink di benvenuto a soli 5 euro. 
Si parte il 31 marzo con “The road to God knows where” (89’ – 1990), documentario del regista tedesco Uli Schueppel che ha seguito Nick Cave e i Bad Seeds filmando giorno per giorno con la sua 16mm il loro lungo tour attraverso gli Stati Uniti, tra momenti di relax, lunghe trasferte, prove, concerti, risate e qualche momento di tensione. Sospeso tra il road movie e il documentario musicale, il film offre un ritratto inatteso, intimo e delicato di uno dei mostri sacri della scena musicale contemporanea. La proiezione sarà preceduta dal concerto dei modenesi Flyfish duo, versione acustica di uno storico progetto dove pop, rock e soul si fondono nella voce lirica di Patrizia Leonardi che riesce, con il supporto della chitarra di Enrico Solieri, a dare denominatore comune a generi tra loro apparentemente diversi.

Martedì 14 aprile sarà la volta di “Love steaks” (80’ – 2014) del giovane regista tedesco Jacob Lass, che racconta la storia della strana amicizia tra Lara e Clemens nella surreale cornice di un hotel di lusso, dove i due attori protagonisti si confrontano con veri dipendenti in un misto di improvvisazione e recitazione. Durante l’aperitivo si esibiranno i Carpire’Mo, trio acustico sperimentale formato da Laura, Marcello e Federico, che ha come obiettivo quello di reinterpretare il concetto di cover. 

Il 28 aprile arriva il collettivo ZimmerFrei (Massimo Carozzi, Anna de Manincor e Anna Rispoli), attivo tra Bologna e Bruxelles, con tre documentari che esplorano gli spazi urbani reali e immaginari, mescolando cinema, teatro, letture e musica: “Temporary 8TH”, “The Hill” e “Hometown-Mutonia”. Alle 19 nel foyer djset di Max Bello, resident dj del Vibra Club di Modena, che spazia dal soul-funk fino ad arrivare alla jungle e la drum&bass. 

Martedì 12 maggio in sala ci sarà il seducente e malizioso “Thou wast mild and lovely”, opera seconda della regista indie originaria di Brooklyn Josephine Decker, che racconta la storia di Akin, padre di famiglia che trova un lavoro estivo in una fattoria del Kentucky e qui instaura un rapporto torbido dai contorni inattesi con la famiglia che lo ospita, in particolare con la giovane e sensuale Sarah. Il film sarà preceduto dal live di Nevica su 4.0, progetto del livornese Gianluca Lo Presti, che ha collaborato con Lucio Dalla e Blaine Reininger dei Tuxedomoon. 

Ultimo appuntamento il 26 maggio, con il road movie firmato da Damon ed Eric W. Ristau “Best bar in America”, che racconta la storia di Sanders, veterano di guerra e scrittore che gira gli Stati Uniti dell'Ovest in sella ad una BMW R60/2 del 1960 con sidecar per scrivere una guida ai bar della regione. Durante l’aperitivo concerto di Elena&Seekers, che presentano i pezzi del loro album “Otis”, tra brani originali e cover reinterpretate e fatte proprie grazie alla voce di Elena e al lavoro dei due chitarristi: Carlo Traverso e Marco Monari. 

Calendario

Filiera Corta

filieracorta

Qualità dei prodotti, prezzi contenuti e filo diretto tra consumatore e produttore. Leggi i listini e scopri come acquistare

LEGGI TUTTO

Servizio Civile

 

Per un'esperienza utile a te a gli altri, scegli il servizio civile con l’Arci.

Leggi Tutto

 

Sponsor

Le aziende che hanno scelto di collaborare con Arci per la buona riuscita dei nostri progetti

Leggi tutto

Il tuo 5xmille ad Arci Modena per i progetti dei circoli della tua provincia C.F. 94015660361

Arci Modena

P. Iva: 02236840365