Aspettando EntoModena 2020

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Notizie Incontri e dibattiti > Aspettando EntoModena 2020

27-02-2020

PROGRAMMA PRIMAVERA

Gli appuntamenti fino al 3 aprile sono rinviati a data da destinarsi in ottemperanza al decreto 8 marzo 2020.

Venerdì 6 marzo
ore 20.30 - Serata alla Polisportiva "Morane", Strada Morane, 361
Dott. Mauro Ferri, GMSN - Associazione Monumenti Vivi 

"I rondoni, incredibili volatori e specie bandiera della biodiversità negli edifici"

Una serata sulla spettacolare storia naturale dei rondoni e sul loro antico e particolarissimo legame con gli edifici messo recentemente a dura prova da una approssimativa lotta ai colombi randagi. Ma è proprio da Modena che nel 2007, col restauro della bella Ghirlandina, ha preso le prime mosse un vasto movimento di sensibilizzazione che pur escludendo selettivamente i colombi vuole difendere la presenza di rondoni e di altri piccoli vertebrati insettivori (piccoli passeriformi, chirotteri, gechi…) su torri, chiese, campanili e abitazioni confermando il ruolo dei rondoni come specie bandiera della biodiversità negli edifici.

 

Venerdì 13 marzo
ore 20.30 - Serata alla Polisportiva "Morane", Strada Morane, 361
Dott. Andrea Gambarelli, Polo Museale UNIMORE - Museo di Zoologia e  Anatomia Comparata, in collaborazione con la Prof. Elisabetta Sgarbi, Dipartimento di Scienze della Vita, Centro BIOGEST-SITEIA, Università di Modena e Reggio Emilia 

"Orchidee dell'Emilia Romagna, bellezza e mistero"

 

Venerdì 20 marzo
ore 20.30 - Serata alla Polisportiva "Morane", Strada Morane, 361
Prof. Lara Maistrello, Dipartimento di Scienze della Vita, Centro BIOGEST-SITEIA, Università di Modena e Reggio Emilia

"L'estinzione di massa degli insetti: cause e conseguenze"

 

Venerdì 27 marzo
ore 20.30 - Serata alla Polisportiva "Morane", Strada Morane, 361
Dott.ssa Giovanna Barbieri, UNIMORE, Dipartimento di Scienze della Vita

"Alla scoperta delle piante insettivore"

 

Domenica 5 aprile

"Escursione in pullman nella "Bassa Modenese"

ore 8.00 - Partenza dalla sede del GMSN - Polisportiva Morane , Strada Morane, 361

ore 9.00 - Stazione Ornitologica Modenese  “il Pettazzurro”, Mortizzuolo: per visitare una zona umida molto importante per l’avifauna acquatica. Ci accoglierà uno dei volontari del CISNIAR (Centro Italiano Studi Nidi Artificiali, www.cisniar.it) che animano la Stazione e che ce ne illustrerà le caratteristiche, guidandoci lungo un sentiero attrezzato per il birdwhatching. Pertanto un binocolo nei formati 8x40-10x40 sarà molto utile come pure calzature adatte allo sterrato

ore 11.00 - Visita alla mostra entomologica allestita presso "Il Barchessone Vecchio" in località San Martino Spino. Il Barchessone, oggi sede del CEAS di Mirandola, é una antica (1824) e originalissima struttura in muratura a pianta poligonale creata come ricovero per i cavalli un tempo allevati in modo semibrado nelle "valli"

ore 12.30 - Pranzo al sacco

ore 15.00 - Visita al Giardino Botanico "La Pica" un piccolo miracolo di biodiversità botanica nel profondo delle valli fra Mirandola e San Felice: sono ormai 700 le specie distribuite in 81 aiuole, due serre, una zona umida, un apiario didattico e un querco-carpineto a libera evoluzione

ore 18.00 - Rientro a Modena

Quota a persona per pullman e assicurazione: 15 euro

  

Sabato 18 dalle ore 9.00 alle 19.00 e Domenica 19 aprile dalle ore 9.00 alle 13.00

ENTOMODENA

53^ mostra scambio internazionale di Entomologia e Malacologia

Modena, nelle strutture sportive della Polisportiva Saliceta San Giuliano

 

Sabato 25 aprile

BIOBLITZ e INSTALLAZIONE DI BUGS HOTEL AL PARCO DELLA RESISTENZA

Una giornata di particolare importanza per il GMSN, ritrovo: Pol. Morane, Strada Morane, 361

Replica del "Bioblitz" promosso nel 2019: oltre 180 fra ragazzi e adulti, suddivisi in piccole squadre, guidati da esperti del GMSN e di altre associazioni naturalistiche, cercano e identificano il maggior numero di specie botaniche e animali possibili per contribuire al database della biodiversità presente nel Parco

Partecipiamo tutti a un grande work-shop per creare una piccola area con piante appropriate per gli insetti impollinatori e le farfalle e mettiamo in opera installazioni quali bugs hotel e cartellonistica didattico divulgativa sull'importanza della biodiversità del Parco

ore 8.00 - Partenza dalla sede del GMSN - Polisportiva Morane, Strada Morane, 361

 

Domenica 10 maggio

VISITA MUSEO-INSETTARIO ESAPOLIS DI PADOVA

Primo e al momento unico centro di divulgazione in Italia sugli artropodi Esapolis vi catturerà attraverso la continua stimolazione dei sensi e della mente con installazioni tecnologiche moderne e laboratori interattivi

Il 10 maggio Esapolis partecipa all'edizione 2020 di Galileo-Settimana della Scienza e Innovazione. In quel giorno avremo a disposizione due guide che ci accompagneranno nella visita della grande struttura museale e avremo la possibilità di prenotare sul posto e partecipare a molti laboratori gratuiti

Quota a persona per pullman, ingresso e assicurazione: 20 euro