Città Futura: gli eventi

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Notizie Musica > Città Futura: gli eventi

23-09-2020

Arci Modena è felice di accogliere il nuovo circolo giovanile "Città Futura", iniziate a seguirlo su Facebook e Instagram

 

Primo evento

Domenica 27 settembre
Giardino della Polivalente 87 & GinoPiniViale Pio La Torre, 61, 41126 Modena MO

Programma

ore 16:00 fino a fine giornata
Handmade Market
Poundegs, Green Bangs, Fox Idea, Poggi Calamite

ore 17:00
Esposizioni e incontri con gli artisti
"SOLO" mostra fotografica di Simone Pellegrini, "Crepuscolo" mostra fotografica di Anita degli Esposti

ore 18.00
Workshop "Homegardening in pillole: consigli pratici per un orto casalingo"
A cura di Modena Sobborghi
è necessario prenotarsi

dalle ore 18.00
Possibilità di fare aperitivo e cenare presso il bar della polisportiva

dalle ore 20.30
Cinema sotto le stelle, Proiezione film "Youth" di Paolo Sorrentino
è necessario prenotarsi oppure scrivi al 3896641961

 

Indossare la mascherina, tutte le attività si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid.
In caso di pioggia le attività si sposteranno all’interno della Polisportiva 

Ingresso gratuito -- riservato ai soci ARCI, sarà possibile tesserarsi anche nel luogo dell'evento.

 

COS'È CITTÀ FUTURA?

Siamo ragazzi e ragazze, abbiamo tra i 16 e i 30 anni e viviamo, studiamo o lavoriamo a Modena. In questa città siamo nati o abbiamo scelto di viverci, qui abbiamo trovato opportunità di studio, di lavoro, di crescita. Modena è la nostra città e vogliamo dare il nostro contributo per renderla sempre più attiva, partecipata e inclusiva.

Al contrario della narrazione dei media e del dibattito pubblico che spesso descrive i giovani come bamboccioni e viziati o disinteressati e individualisti, noi siamo convinti che i ragazzi e le ragazze che hanno qualcosa da dire, da raccontare siano tante e tanti. Ragazzi e ragazze che si interessano al bene comune, che partecipano, che creano arte e cultura, che si impegnano per la propria comunità. E crediamo che se ci mettiamo assieme, ognuno con le sue competenze e le sue passioni, possiamo fare molto per la nostra città.

Pensiamo che la cultura sia un bene di tutti e che a tutti debba essere resa accessibile, indipendentemente dalla condizione sociale o economica di provenienza. Crediamo che nella socialità e nella solidarietà vi sia un pezzo importante di risposta all’esclusione e alle marginalità di tanti e tante.

Per questi motivi, e per molti altri che non riusciamo a riassumere qui, abbiamo deciso di fondare l’associazione “Città Futura”, un’associazione culturale di promozione sociale che aderisce all’ARCI, con cui condividiamo i valori fondanti di solidarietà e inclusione e l'impegno per una cultura libera per tutti.

Come Città Futura vogliamo organizzare eventi culturali, artistici, teatrali, ma anche serate di musica, proiezioni, cene e attività rivolte ai cittadini.

E tutto quello che ci verrà in mente, insieme, perché tutte e tutti abbiamo qualcosa da dire.