Ultime notizie

Arci Modena a sostegno dei nuovi "Consigli di quartiere"

“Riteniamo che questa sottrazione sia inaccettabile per la democrazia, in quanto penalizza sempre l’ultimo anello della scala gerarchica degli enti pubblici, quelli più vicini ai cittadini” si legge sull’ordine del giorno approvato durante il Congresso provinciale di Arci Modena relativo alla soppressione delle circoscrizioni.
“Per quasi 50 anni le circoscrizioni hanno rappresentato il primo luogo di partecipazione civica e di raccordo democratico. Se non si interverrà per attivare percorsi di semplificazione burocratica le buone energie del civismo sono condannate a soffocare sul nascere”. La più importante assise democratica dell’associazione che a Modena e provincia conta 60mila soci si è espressa a favore della proposta messa a punto dal collegio dei Presidenti di Circoscrizione e dall’Assessorato al Decentramento di istituire i Consigli di Quartiere e Assemblee Territoriali di Zona quali strumenti consultivi, propositivi e di partecipazione dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione, nonché primo riferimento sul territorio per le associazioni, le organizzazioni del volontariato, i comitati e le realtà sociali, scolastiche, sportive e culturali ivi operanti. In più Arci Modena suggerisce di inserire all’interno dei Consigli dei tavoli di confronto con il Terzo Settore e l’associazionismo in modo da assicurare ascolto e partecipazione ai soggetti del privato sociale operanti sul territorio. 

Calendario

Filiera Corta

filieracorta

Qualità dei prodotti, prezzi contenuti e filo diretto tra consumatore e produttore. Leggi i listini e scopri come acquistare

LEGGI TUTTO

Servizio Civile

 

Per un'esperienza utile a te a gli altri, scegli il servizio civile con l’Arci.

Leggi Tutto

 

Sponsor

Le aziende che hanno scelto di collaborare con Arci per la buona riuscita dei nostri progetti

Leggi tutto

Il tuo 5xmille ad Arci Modena per i progetti dei circoli della tua provincia C.F. 94015660361

Arci Modena

P. Iva: 02236840365