Ultime notizie

Pensieri a Fumetti Festival 2017

manifesto paff 2017Un intero weekend dedicato al fumetto con grandi maestri come Francesco Guccini, Capitan Artiglio, Lorenzo Pastrovicchio e Alessandro Sisti, Guido De Maria e molti altri. A Modena, che vanta una ricca tradizione fumettistica, arriva PAFF! Pensieri a Fumetti Festival, dal 12 al 14 maggio al comparto San Filippo Neri (via Sant’Orsola, 52 – Modena) per la seconda edizione. Ricco il calendario di appuntamenti tra presentazioni, incontri con l’autore, laboratori, conferenze, proiezioni cinematografiche, mostre e un’area espositiva per la vendita dove case editrici e fumetterie da tutto il Paese proporranno il meglio dei loro prodotti editoriali. Il festival, che inaugura alle 16.30 di venerdì 12 maggio, nasce da un’idea dell’associazione Paf - Pensieri a Fumetti in collaborazione con Arci Modena e all’interno del progetto “Polimero” di Arci Emilia-Romagna. Il Festival è stato organizzato anche in collaborazione con SFN International, Fondazione San Filippo Neri, Panini Comics, Er.Go, Spazio Erre e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’Università di Modena e Reggio Emilia, dell’Università di Bologna e con il contributo di Regione Emilia-Romagna, del Comune di Modena, di Gruppo Hera e di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Il festival vuole essere uno spazio di incontro, confronto e dialogo sul fumetto inteso come mezzo di diffusione culturale che si lega ad altre forme d’arte come la musica, la letteratura e il cinema.

 

Conferenze e dibattiti con gli autori

Il tema scelto per questa seconda edizione del festival è ”Scienza e fantascienza” e durante il fine settimana si parlerà di spazio, astrologia, cosmologia e di fantascienza e del loro longevo rapporto con il mondo del fumetto e delle graphic novels. Si comincia venerdì 12 alle 16.30 con una presentazione delle mostre e degli eventi legati al mondo del fumetto che coinvolgono la Provincia di Modena, interverrà l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti. Alle 17.30 Francesco Guccini, Sofia Bonvicini e Guido De Maria parlano di “Storie dello Spazio profondo”, il capolavoro fantascientifico di Guccini e Bonvi, in una conferenza moderata da Pier Luigi Gaspa. In chiusura di giornata, alle 21.00, interviene Andrea Plazzi di Panini Comics con “Un giallo matematico” riguardo al ritrovamento degli appunti di Archimede, insieme al fumettista Giuseppe Palumbo e a Silvia Muzzioli di Unimore. Sabato mattina si riparte alle 11.00 con il progetto “Comics & Science” spiegato da Andrea Plazzi e dal disegnatore Gabriele Peddes. Alle 12.30 è il momento di Capitan Artiglio, autore della locandina del Festival e giovanissimo fumettista. Segue alle 15.30 “Pillole di Scienza Papera” con Pier Luigi Gaspa, scrittore e biologo esperto di fumetti. Alle 17.30 i fumettisti Simone Angelini e Marco Taddei presentano “Malloy, il Gabelliere Spaziale”. Con “Gli extraterrestri nel passato?”, Marco Ciardi dell’Università di Bologna e lo scrittore Andrea Sani presentano il volume “Il mistero degli antichi astronauti”. Alle 10.30 di domenica “Fantascienza in Blake & Mortimer” con Andrea Sani. A mezzogiorno gli autori Disney Lorenzo Pastrovicchio e Alessandro Sisti parlano di “Topi e paperi dalla Terra allo Spazio”, interverrà anche Simone Pirrotta dell’Agenzia Spaziale Italiana. Alle 15.00, “Fantascienza classica negli USA” a cura dell’esperto Alberto Becattini e poi, alle 16.30, “Teoria e pratica del supereroe” con il disegnatore Alessandro Vitti. A chiusura delle conferenze in programma per la seconda edizione di PAFF!, Mattia Dal Corno, editor per Panini Comics, parla di “Robot, poteri e cup noodles” per fare un quadro generale sui manga di fantascienza. Tutti gli autori, disegnatori e fumettisti si fermeranno a firmare copie delle loro opere dopo le conferenze.

Proiezioni, mostre e laboratori sul fumetto

Non solo lezioni e conferenze sul fumetto ma anche mostre, laboratori e proiezioni cinematografiche. Una delle novità per la seconda edizione del festival riguarda la proiezione gratuita di film Disney alle 21.30 di venerdì e sabato: venerdì 12 il film cult “Tron” diretto da Steven Lisberger, il primo film Disney a fare grande uso della computer grafica e sabato 13 “Atlantis - L’impero perduto”, il film d’animazione diretto da Gary Trousdale e Kirk Wise con numerosi riferimenti a “Ventimila leghe sotto i mari” di Jules Verne e alla storia di Atlantide narrata da Platone. La mostra di quest’anno “Balloon e Scienza: gli insetti e le piante nei fumetti” è realizzata grazie alla collaborazione del Gruppo Modenese di Scienze Naturali, che con il contributo di Pier Luigi Gaspa mostrerà esempi di insetti e piante disegnati all’interno di tavole a fumetti provenienti da tutto il mondo, accostandovi a fianco l’elemento reale da cui l’autore può aver tratto ispirazione. Infine i laboratori per grandi e piccini: “Bla bla bla” per riempire i balloon di alcuni grandi classici del fumetto con la propria storia; “Dal bianco e nero al colore” per divertirsi ad aiutare i fumettisti a colorare le pagine dei fumetti; “Fumetti a colazione” dove si potranno costruire tovagliette per la colazione; “I difensori del fumetto” dove si potranno costruire armature e scudi con le pagine delle storie preferite; “Fumetti in volo” per creare aeroplani e piccoli dischi volanti. I laboratori con riutilizzo di fumetti fuori commercio e oggetti di riuso sono aperti dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 di entrambe le giornate. Il materiale è stato gentilmente fornito da Gruppo Hera, Franco Cosimo Panini e Panini Comics mentre il magazzino di scarti creativi Spazio Erre ha offerto gli oggetti di riuso.

Per informazioni www.pensieriafumetti.it, pagina Facebook “PAF Pensieri a Fumetti” e pagina “Arci Modena” ed evento Facebook “Pensieri a Fumetti Festival 2017”.

Calendario

Filiera Corta

filieracorta

Qualità dei prodotti, prezzi contenuti e filo diretto tra consumatore e produttore. Leggi i listini e scopri come acquistare

LEGGI TUTTO

Servizio Civile

 

Per un'esperienza utile a te a gli altri, scegli il servizio civile con l’Arci.

Leggi Tutto

 

Sponsor

Le aziende che hanno scelto di collaborare con Arci per la buona riuscita dei nostri progetti

Leggi tutto

Il tuo 5xmille ad Arci Modena per i progetti dei circoli della tua provincia C.F. 94015660361

Arci Modena

P. Iva: 02236840365