L'ITALIA CHE NON SI VEDE. Rassegna di cinema e libri dell'Italia del Reale

L' ITALIA CHE NON SI VEDE 
Rassegna di cinema e libri dell'Italia del Reale

I luoghi dove si terranno le presentazioni saranno la sala Windsor Park, in via San Faustino 155, Modena; Teatro dei Segni, in via San Giovanni Bosco 150, Modena.

Tutte le iniziative saranno ad ingresso gratuito.


28 Marzo 2014 ore 21.00 - sala Windsor Park - Presentazione del libro
IN BASSO A SINISTRA. Politica, sindacato e conflitti sociali tra globalizzazione e crisi. L'anomalia chiamata FIOM
Di Gabriele Polo e Gianni Rinaldini
Manni Editore, 2014

Negli ultimi trent'anni il panorama politico italiano è cambiato radicalmente. Due testimoni privilegiati ricostruiscono le tappe e i passaggi di questa trasformazione: Rinaldini con un racconto in prima persona, e poi in dialogo con Polo. Ne viene fuori un "diario di viaggio" nella storia della sinistra, del sindacato e dei movimenti negli anni in cui la lotta di classe è stata fatta dal capitale: dall'autunno '80 in Fiat al crollo del muro di Berlino, dalla fine del Pci all'era berlusconiana, dalla ritirata sindacale alla precarietà del lavoro, dalla finanziarizzazione alla recessione economica. Il bilancio è ricco di critiche, e anche di autocritiche: non per rassegnarsi, ma per ritrovare strumenti di ricostruzione.

Sarà presente l'autore.

3 Aprile 2014 ore 21.00 - Teatro dei Segni - Proiezione del film
ATLANTIS - THE WOMEN WORKER'S WAR
Di Massimo Ferrari
(Italia, 2013, 54')

Il documentario è "Women Worker's War", la versione internazionale di "Atlantis", firmato dal regista Massimo Ferrari che ha raccontato la più lunga occupazione femminile nella storia italiana: quella della Tacconi Sud di Latina dove Rosa Giancola e 28 sue colleghe presidiano per 550 giorni la fabbrica in cui lavoravano da più di 20 anni. Alle operaie, senza nessun preavviso, viene recapitata una lettera di licenziamento la vigilia del 2010, ma da quel momento prende vita una storia di resistenza unica ed originale.

Seguirà un dibattito con Manuela Gozzi, segretaria generale della FILCTEM - CGIL e Greta Barbolini, Presidente Arci Modena e UCCA. 

10 Aprile 2014 ore 21.00 - Teatro dei Segni - Proiezione dei film
LA SOLITUDINE DELLO STARTUPPER
Di Luca Bedini e Gabriele Veronesi
(Italia, 2013, 11')

E' la storia di due giovani under 35 startupper italiani, delle loro passioni, delle loro speranze e paure per un futuro, che li spinge a cercare altrove le condizioni di realizzazione delle loro idee d'impresa.

PRE CARITA'
Di Flavio Costa
(Italia, 2013, 12')

Chi l'avrebbe mai detto che nella vita per essere tra i primi bisogna travestirsi da ultimi? Francesco e Luca, due ex compagni di liceo, si incontrano dopo molti anni ad un incrocio stradale. Luca tira a campare facendo due lavori, Francesco è un mendicante che chiede l'elemosina per strada. Ma non tutto è ciò che sembra.

IL COMBATTENTE
Di Luigi Tullio e Daniela Mazzacane
(Italia, 2009, 15')

La vicenda analizza il precariato del lavoro, in particolare nel meridione d'Italia. Al centro della storia c'è Antonio "il Combattente", un ragazzo di un paese in provincia di Bari, appena laureato e in cerca di lavoro. Antonio ben presto dovrà imparare l'arte di arrangiarsi con lavori non ambitissimi, passando attraverso la malinconia e la disillusione, rispetto all'inebriante esperienza della laurea.

Seguirà un dibattito con i registi Bedini, Veronesi e Claudio Argilli, segretario NIDIL - CGIL. Coordina Anna Lisa Lamazzi, responsabile Cultura Arci Modena.

17 Aprile 2014 ore 21.00 - sala Windsor Park - Presentazione del libro
IL COSTO DELLA VITA
Di Angelo Ferracuti
Einaudi, 2013

Nei cantieri Mecnavi di Ravenna, il 13 marzo 1987, tredici operai morirono asfissiati nelle stive di una nave, la Elisabetta Montanari. Questo libro rende omaggio alle vittime nel modo più forte e più naturale: raccontandone la storia. Per restituire una vita agli uomini che l'hanno persa, si devono descrivere i loro bisogni e le loro speranze, anche col rischio di scoprire che soltanto la disperazione li spingeva ad accettare un lavoro così disumano. Con uno sguardo lucido e mai rassegnato, Angelo Ferracuti ricostruisce una vicenda che ventisei anni fa annunciava l'avvento di una nuova, nefasta idea del mondo: quella del liberismo sfrenato, in cui l'imperativo del profitto diventa assoluto, e la vita umana un valore marginale.

Sarà presente l'autore.

24 Aprile 2014 ore 21.00 - Teatro dei Segni - Proiezione del film
ULTIMA CHIAMATA. Le ragioni non dette della crisi globale
Di Enrico Cerasuolo
(Italia, 2013, 54')

Basato sul libro "The Limits to Growth", che sconvolse il mondo nell'anno della sua pubblicazione (1972), portatore di un messaggio che oggi è più attuale che mai: il pianeta Terra è un sistema finito e la crescita economica apieno ritmo porterà la nostra società e l'ambiente sull'orlo del collasso. Il documentario racconta la storia dell'ascesa, caduta e rinascita di uno dei libri ambientalisti più controversi e stimolanti di tutti i tempi. Nel film, gli autori di "The Limits to Growth", supportati da straordinario materiale d'archivio, ci forniscono una visione provocatoria sulle ragioni della crisi globale e condividono con noi la propria idea del futuro.

Seguirà un dibattito con ospiti.

29 Aprile 2014 ore 21.00 - sala Windsor Park - Presentazione del libro
L'ARMATA DI GRILLO. Radiografia del moVimento Cinque Stelle
Di Matteo Pucciarelli 
Edizioni Alegre, 2012

E' il fenomeno politico del momento, la sua ascesa è stata lenta e molecolare per poi esplodere non appena Silvio Berlusconi è uscito di scena. Su Beppe Grillo si è scritto molto, ma poco si sa degli uomini e delle donne che seguono il comico genovese, ne guidano la comunicazione, lo rappresentano nei territori. Analizzando il percorso che ha portato al successo del MoVimento Cinque Stelle, l'autore analizza pregi e limiti del programma e della democrazia interna, indaga il ruolo e i rapporti della Casaleggio Associati e descrive nel dettaglio i più importanti militanti del movimento. Uno strumento essenziale per capire cos'è, e soprattutto cosa diventerà, quella che potrebbe divenire una delle più importanti forze politiche del Paese.

Sarà presente l'autore.

6 Maggio 2014 ore 21.00 - sala Windsor Park - Presentazione dei libri
CATASTROIKA. Le privatizzazioni che hanno ucciso la società
Di Marco Bersani
Edizioni Alegre, 2013

Nel pieno della crisi, il verbo dominante in tutta Europa resta ancora uno solo: privatizzare tutto e consegnare i beni comuni ai capitali finanziari: dall'acqua alle infrastrutture, dall'istruzione alla sanità, dalla previdenza al welfare state. Marco Bersani fa il bilancio di ciò che le politiche liberiste e le privatizzazioni hanno prodotto negli ultimi quarant'anni, dall'America Latina alla Gran Bretagna, dalla Russia del post socialismo reale all'Europa occidentale. Un libro che arriva nel pieno della crisi e propone percorsi di possibile alternativa, proprio quando l'Italia vive il momento più acuto della crisi verticale della democrazia rappresentativa.

COME SI ESCE DALLA CRISI. Per una nuova finanza pubblica e sociale
Di autori vari tra cui Marco Bersani
Edizioni Alegre, 2013

Dal 2007 la crisi non fa che peggiorare i suoi effetti economici e sociali, e i grandi economisti, continuano a proporre come rimedio politiche di austerità, per poi scoprire che sono le stesse che l'hanno causata. In questo libro, 11 originali contributi di economisti e attivisti sociali, smascherano le false argomentazioni utilizzate da oligarchi e accademici liberisti. Gli autori analizzano e smontano le teorie del debito pubblico fuori controllo, identificano i passaggi essenziali per determinare una reale equità fiscale, scoprono i nessi finanza/lavoro, tematizzano le opzioni di riconversione ecologica della produzione e illuminano le pratiche di autogestione eco-produttiva, giungendo a proporre un'innovativa forma di finanza pubblica, in primis attraverso la riappropriazione sociale di Cassa Depositi e Prestiti. Uscire dalla crisi si può, ma mettendo in soffitta quarant'anni di politiche neoliberiste e ripensando un nuovo modello di società.

Sarà presente l'autore.

















 

Calendario

Filiera Corta

filieracorta

Qualità dei prodotti, prezzi contenuti e filo diretto tra consumatore e produttore. Leggi i listini e scopri come acquistare

LEGGI TUTTO

Servizio Civile

 

Per un'esperienza utile a te a gli altri, scegli il servizio civile con l’Arci.

Leggi Tutto

 

Sponsor

Le aziende che hanno scelto di collaborare con Arci per la buona riuscita dei nostri progetti

Leggi tutto

Il tuo 5xmille ad Arci Modena per i progetti dei circoli della tua provincia C.F. 94015660361

Arci Modena

P. Iva: 02236840365